ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: il bilancio federale 2011

Lettura in corso:

Usa: il bilancio federale 2011

Dimensioni di testo Aa Aa

Solo due giorni per trovare un accordo fra democratici e repubblicani sul budget federale degli Stati Uniti per il 2011.

L’obiettivo è evitare di andare all’esercizio provvisorio che significherebbe la fine dei fondi per le attività non essenziali del governo.

La Casa Bianca prevede tagli per una settantina di miliardi di dollari.

L’obiettivo di Barak Obama è quello di ridurre progressivamente il deficit portandolo, nel 2014, al 3,6% del Prodotto interno lordo. I repubblicani chiedono invece tagli per un centinaio di miliardi di

dollari.

Ma se l’accordo sul budget 2011 sembra probabile, l’intesa per l’esercizio successivo, che scatterà a ottobre appare più difficile.

Il partito repubblicano infatti ha presentato un piano di riduzione della spesa pubblica sei volte superiore a quello della Casa Bianca.

A farme le spese l’assistenza sanitaria Medicare, che attualmente copre 48 milioni di anziani e disabili americani, e che cesserebbe di pagare direttamente le spese mediche.