ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Inter da dimenticare. Poker Real

Lettura in corso:

Inter da dimenticare. Poker Real

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima illude e poi delude l’Inter, nell’andata dei quarti di finale di Champions League contro lo Schalke 04.

In vantaggio dopo soli 27 secondi grazie a un incredibile gol di Stankovic, i neroazzurri si fanno riprendere da Matip.

Ci pensa poi Milito a illudere di nuovo. Ma ci pensano soprattutto Edu, Raul, l’autogol di Ranocchia e ancora Edu a deludere San Siro. Finisce 5-2.

Il Real Madrid mette l’ipoteca sulla semifinale vincendo in casa contro il Tottenham.

4-0 per gli uomini di Mourinho in un match senza storia e senza boccate d’aria per gli Spurs.

Apre le danze Adebayor dopo 5 minuti. Il togolese raddoppia nella ripresa, per lasciare poi la scena a Di Maria, che tira un bolide all’incrocio dei pali e a Cristiano Ronaldo che chiude in bellezza.