ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

BCE: verso un aumento dei tassi

Lettura in corso:

BCE: verso un aumento dei tassi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un rialzo dei tassi di almeno un quarto di punto percentuale. Sembra ineluttabile la decisione della Banca Centrale Europea, il cui direttivo si riunisce giovedì a Francoforte. L’aumento sarà il primo dopo circa tre anni di ribassi voluti per aiutare la zona Euro a uscire dalla crisi. Dal maggio 2009 il tasso della BCE è fermo all’1% ma l’inflazione, che a marzo è salita al 2,6%, e l’euro ai massimi sul dollaro, spingeranno la BCE ad aumentarlo.

La misura viene guardata con perplessità da più parti: secondo diversi analisti potrebbe avere pesanti ripercussioni sulla ripresa soprattutto dei Paesi economicamente più fragili come Grecia, Irlanda e Portogallo. Così un analista tedesco.

“Ci possono essere degli istituti di credito che dicono passiamo ad un aumento immediato dei tassi di interesse per i nostri clienti. Ma la maggior parte delle banche aspetteranno. Attenderanno che i clienti passino a un’altra banca che potrebbe offrire tassi più elevati. Se i clienti restano e non passano a un’altra banca, non ci saranno tassi più alti”.

L’aumento del tasso d’interesse della BCE potrebbe avere un pesante impatto sulla fiducia di imprenditori e consumatori i quali temono ricadute soprattutto sui mutui.