ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen, ancora scontri e vittime tra gli anti Saleh

Lettura in corso:

Yemen, ancora scontri e vittime tra gli anti Saleh

Dimensioni di testo Aa Aa

Yemen, le forze dell’ordine sparano ancora sulla folla, in piazza da gennaio contro il presidente Ali Abdullah Saleh.

Almeno cinque i morti. Un uomo sarebbe stato ucciso a Taiz, a sud della capitale Sanaa, mentre strappava un manifesto del presidente al potere da 32 anni. Almeno 30 i feriti.

E altre 400 persone sono rimaste ferite ad Al Hudayadah, nello Yemen occidentale, sol onella scorsa notte. Una marcia di protesta organizzata contro la dura repressione della manifestazione di ieri che ha fatto due morti e centianai di feriti a Taiz .

Gli yemeniti chiedono un cambio del regime e più libertà. Il governo parla piuttosto di movimenti legati ad Al Qaida.

Saleh non intende andarsene in tempi brevi. Ma ora avrebbe perso anche il sostegno degli Stati Uniti che in lui vedevano un baluardo contro l’estremismo.

Le monarchie arabe del golfo intanto si offrono di mediare per risolvere una crisi costata più di 100 morti.