ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: regime Gheddafi tenta mediazione

Lettura in corso:

Libia: regime Gheddafi tenta mediazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Asserragliato nel suo bunker di Bab el Aziziya, Gheddafi guarda da lontano la guerra a Brega e Misurata, ma tocca con mano lo sgretolarsi del suo potere. Col tradimento del suo fedelissimo Moussa Koussa si moltiplicano le defezioni e il Colonnello tenta mediazioni in extremis. Il Vice ministro degli Esteri Obeidi è volato ad Atene dove ha incontrato il Premier Georges Papandreou. Le dichiarazioni del ministro degli Esteri greco Dimitris Droutsas:

“In base a quanto ci ha riferito l’inviato libico, il regime di Tripoli intende trovare una soluzione” ha detto. “C‘è bisogno di un serio sforzo per la pace e la stabilità nella regione” ha aggiunto.

Intanto il Pentagono ha formalmente accettato di continuare fino ad oggi compreso i raid aerei nonostante la Nato abbia rilevato sin da giovedì la guida delle operazioni militari. E le ultime dichiarazioni del ministro della Difesa britannico Liam Fox fanno capire che l’idea di armare i ribelli, finora respinta dalla Nato, potrebbe tornare d’attualità.