ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: RWE si oppone alla chiusura per 3 mesi di una centrale atomica

Lettura in corso:

Germania: RWE si oppone alla chiusura per 3 mesi di una centrale atomica

Dimensioni di testo Aa Aa

Il colosso tedesco dell’energia RWE fa causa allo stato federale. Non è d’accordo sulla chiusura temporanea dell’impianto Biblis A in Assia, decisa dal governo dopo la catastrofe di Fukushima.

La centrale di Biblis, circa 60 km a sud di Francoforte, è una delle più vecchie della Germania. È una di quelle che rientrano nella moratoria di 3 mesi voluta dalla cancelleria, ma funziona a merviglia assicurano i gestori.

Giovedì Norbert Roettgen, il ministro dell’ambiente, aveva promesso nuovi test sugli impianti, incluse simulazioni di disastri aerei e terremoti.

La Germania ha pianificato l’uscita dal nucleare, con la progressiva chiusura di tutte le centrali. Un’opzione che risale al governo rosso-verde di Gerhard Schröder e sulla quale Angela Merkel aveva tentato una retromarcia, diluendo il programma di smantellamento. Una scelta altamente impopolare e ormai, dopo Fukushima, politicamente insostenibile, vista la massiccia opposizione al nucleare civile.