ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: assalto a sede Onu contro rogo Corano

Lettura in corso:

Afghanistan: assalto a sede Onu contro rogo Corano

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno dieci dipendenti stranieri delle Nazioni Unite sono rimasti uccisi durante un assalto alla sede dell’Onu a Mazar Sharif, città nel nord dell’Afghanistan.

Secondo quanto riferito dalla polizia locale, la folla protestava contro Wayne Sapp, pastore della Florida che il 21 marzo aveva bruciato una copia del Corano.

Tensione alta anche a Kabul, dove 200 persone hanno manifestato davanti all’ambasciata Usa, gridando “Morte all’America” e dando fuoco a una bandiera statunitense.

Uno dei dimostranti ha riferito che l’invito a scendere in strada contro il rogo del Corano è stato rivolto direttamente dal mullah durante il suo sermone.