ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: ribelli ripiegano verso Ajdabiya

Lettura in corso:

Libia: ribelli ripiegano verso Ajdabiya

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito di Ghedaffi passa al contrattacco e avanza verso est.

In queste immagini esclusive di Euronews dalla Libia, si vedono i ribelli lasciare Ras Lanuf. Diverse fonti annunciano che gli insorti avrebbero perso anche Brega, altro importante terminal petrolifero della Ciranaica.

Ajdabiya, a 154 km da Bengasi, capitale dei ribelli, è nuovamente sotto l’attacco delle truppe fedeli al colonnello. L’artiglieria del regime è entrata in azione anche a Misurata, dove, secondo fonti mediche, ci sarebbero almeno diciotto morti.

Nel giro di poco più di 24 ore, i ribelli sono indietreggiati di circa 200 km: come una guerra ‘ad elastico’, ora è di nuovo il momento dell’avanzata delle forze di Gheddafi, e del ritiro di quelle dell’esercito della rivoluzione.

I combattenti antigovernativi cercano ora di riorganizzarsi ad Ajdabiya, pressati dall’artiglieria pesante dell’esercito lealista.

Possono poco contro i carrarmati e devono fronteggiare anche il razionamento del cibo e l’inadeguatezza delle strutture sanitarie ad accogliere i feriti.