ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, ancora proteste, attesa per il discorso del presidente

Lettura in corso:

Siria, ancora proteste, attesa per il discorso del presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuove manifestazioni contro Bashar Al-Assad si sono tenute ieri a Deraa, nonostante il massiccio dispiegamento di militari. Le forze dell’ordine, secondo alcune fonti, avrebbero sparato in aria, secondo altre contro la folla. Gli incidenti delle ultime settimane, testimoniati da nuovi video amatoriali, hanno provocato decine di morti nella città del sud della Siria.

La ribellione, che si è estesa ad altre località, ha indotto il presidente siriano a prendere in considerazione alcune riforme, come l’apertura al multipartitismo e la fine dello stato d’emergenza in vigore dal 1963. Un suo annuncio in tal senso è atteso nelle prossime ore, nella giornata in cui anche i suoi sostenitori si preparano a scendere in piazza.

Gli oppositori chiedono elezioni democratiche e la liberazione dei prigionieri politici, ma sperano anche in un cambio di regime.