ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Belgio è record: 290 giorni senza governo

Lettura in corso:

In Belgio è record: 290 giorni senza governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Belgio politicamente al collasso ma da domani sul libro del Guiness dei primati per essere il Paese al mondo con la più lunga crisi di governo.

Sull’orlo di una crisi di nervi i suoi cittadini che stamani hanno reagito lanciando le scarpe contro manichini dei propri politici in segno di assoluto disprezzo.

“È tempo che facciano qualcosa – diceva un’infermiera che manifestava stamani – vogliamo l’aumento degli stipendi, più personale, altrimenti non possiamo lavorare come si deve”.

Il governo del dimissionario Yves Leterme mercoledì 30 marzo raggiungerà i 290 giorni di vita e batterà il primato finora detenuto dall’Iraq.

Yves Leterme, primo ministro facente funzione:

“È difficile fare previsioni, si tratta comunque di settimane. Forse di mesi, solo il futuro potrà dircelo”.

Dopo le elezioni del 13 giugno scorso il Paese è piombato in un’impasse politica determinata da forti spinte separatiste dei nazionalisti fiamminghi che non riescono a trovare un compromesso tra con i valloni.

L’adozione di un bilancio statale 2011 neui giorni scorsi – il Belgio ha adottato il bilancio del 2010 dividendole per 12 mesi – e la decisione di partecipare alle azioni militari in Libia con sei F16 hanno dato l’mpressione che il Paese possa funzionare anche con un governo che gestisce gli affari correnti.

Situazione che fa gioco ai separatisti fiamminghi che giudicano inutile un governo federale.