ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, i ribelli annunciano la conquista di Sirte

Lettura in corso:

Libia, i ribelli annunciano la conquista di Sirte

Dimensioni di testo Aa Aa

Abbiamo preso Sirte, annunciano gli insorti che a Bengasi festeggiano la conquista simbolica e strategica della città natale di Gheddafi, una notizia ancora non confermata.

Continua intanto l’avanzata dei ribelli verso ovest: Brega, Ras Lanuf e Bin Jawad. Questione di poco, anche Misurata, a 200 chilometri da Tripoli.

Fiaccate dai raid della coalizione e incalzate dalla rivolta, da est le truppe del colonnello adesso ripiegherebbero verso la capitale.

La via è quindi sgombra da Bengasi a Ras Lanuf, passando per Brega. A terra, i segni della battaglia e le armi strappate al nemico.

“Siamo all’ingresso di Ajdabiya, teatro di scontri per due settimane”, racconta da Ajdabiya Mustafa Bağ di euronews, “Dopo che le forze di Gheddafi sono state respinte, la popolazione viene a vedere questi veicoli militari, alcuni scattano persino foto ricordo e altri prendono alcuni pezzi da vendere”.