ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lampedusa al collasso: 5.500 i migranti sull'isola

Lettura in corso:

Lampedusa al collasso: 5.500 i migranti sull'isola

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si ferma il flusso di migranti in arrivo a Lampedusa: dalla mezzanotte di ieri, ne sono giunti 388, costringendo la guardia costiera a cinque interventi di soccorso.

In questo momento, i migranti sull’isola sono più di cinquemila cinquecento, dopo aver sfiorato i seimila nel corso della notte.

Libici, somali, eritrei, scappano dalla guerra, ha detto il ministro degli interni Maroni. Per quanto riguarda invece i tunisini, “si procederà con i rimpatri forzosi, se il governo di Tunisi non manterrà l’impegno di contrastare i flussi”. Altro avvertimento, alle regioni italiane: se non accoglieranno i profughi, il governo agirà d’imperio.

Il centro di identificazione ed espulsione di Lampedusa è al collasso: manca l’acqua per lavarsi, il cibo scarseggia, i servizi igienici sono intasati e insufficienti, tanto che gli isolani denunciano il rischio di epidemie.