ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, Merkel fa mea culpa: disfatta dolorosa

Lettura in corso:

Germania, Merkel fa mea culpa: disfatta dolorosa

Dimensioni di testo Aa Aa

La stampa tedesca non lesina commenti sulla rivoluzione verde in Baden Wuerttemberg e nella Renania Palatinato. Il successo del partito ecologista in entrambe le regioni, a cui ha contribuito non poco il dibattito sul futuro del nucleare scatenato dagli eventi in Giappone, ha inferto un duro colpo alla coalizione guidata da Angela Merkel.

“Abbiamo perso la nostra maggioranza e questa è una sconfitta dolorosa – ha detto il cancelliere – è una ferita profonda nella storia del Baden Wuerttemberg e nella storia della CDU. Il dolore non passerà in un giorno. Dovremo lavorare sodo per superare questo trauma, insieme ai nostri amici in Baden Wuerttemberg”.

Nella ricca regione di Colonia, sede di Daimler e Porsche, la CDU ha governato per 58 anni. La disfatta in questo land pone gravi interrogativi per la coalizione, in vista delle legislative che si terranno tra due anni.

Alexander Messmer, residente di Berlino: “Sono contento che l’arrogante governatore Mappus esca di scena”.

Torsten Lachmann: “Penso che l’esito di queste elezioni sia positivo perché porta una ventata di cambiamento, dopo un lungo periodo di politica a senso unico. Spero anche che serva da stimolo a livello federale”.