ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fukushima: la TEPCO imperdonabile per la comunicazione sui dati, dice Tokyo

Lettura in corso:

Fukushima: la TEPCO imperdonabile per la comunicazione sui dati, dice Tokyo

Dimensioni di testo Aa Aa

La radioattività all’esterno del reattore n° 2 della centrale atomica di Fukushima ha superato i mille millisivert all’ora, un tasso estremamente pericoloso per la salute. Lo ha reso noto la TEPCO, la società che gestisce la centrale e che è stata fortemente criticata dal governo niponico per gli errori nella comunicazione dei dati sulla crisi.

Ieri la Tokyo Electric Power aveva suscitato il panico parlando di un livello di radioattività 10 milioni di volte più alto del normale nell’acqua fuoriuscita dall’impianto. Poi è stato detto che non era vero:

“Il monitoraggio delle radiazioni è necessario per valutare i vari aspetti della sicurezza nell’impianto – dice il portavoce del governo Yukio Edano – Quindi questi errori sono imperdonabili”.

Diciassette giorni dopo l’arresto dei sistemi di raffreddamento dei reattori la situazione a Fukushima resta molto incerta. Grazie alla pompa gigante portata dai tecnici cinesi i nuclei più danneggiati continuano ad essere innaffiati nel tentativo di controllarne la temperatura.