ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone, a due settimane dal sisma penuria di benzina e cibo

Lettura in corso:

Giappone, a due settimane dal sisma penuria di benzina e cibo

Dimensioni di testo Aa Aa

Tornare alla normalità dopo il terremoto in Giappone è ancora un sogno. Ma la gente reagisce con compostezza e responsabilità davanti ai tanti disagi, come la penuria di prodotti petroliferi o alimentari. 
 
“Man mano che il Giappone reagisce alla catastrofe dell’11 marzo, sono i carburanti a diventare sempre più difficili da trovare. Qui a Senday City, nel nord del paese, le strade sono intasate dalle auto in fila per la benzina, e perfino spostarsi è una cosa difficile. E così molti giapponesi passano il week end alla ricerca di carburanti”.
 
Anche i generi alimentari sono divenuti merce rara, così in molti supermercati è stato fissato il numero massimo di clienti da servire contemporaneamente. Una situazione non facile, questa, ma sicuramente destinata a restare invariata anche nei prossimi giorni.