ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: manifestazioni in tutto il Paese, decine di vittime

Lettura in corso:

Siria: manifestazioni in tutto il Paese, decine di vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

La Siria è in rivolta: in tutto il Paese sono in corso manifestazioni anti-regime. A Sanamin, vicino a Daraa che è il cuore delle proteste, sarebbero almeno venti le vittime. Nella periferia di Damasco, dove sono in corso sit-in di migliaia di giovani, le forze di sicurezza hanno sparato uccidendo tre persone. Per la prima volta cortei anche ad Hama, a nord della capitale, teatro nel 1982 di una violenta repressione anti-islamica compiuta dal regime.

Da Damasco Ghassan Najjar, attivista di un’organizzazione per i diritti umani lancia questo appello ad euronews: “Per uscire in maniera positiva da questa situazione, il presidente deve dire alla polizia di non intervenire più contro la popolazione. In caso contrario la situazione si aggraverà. Noi chiediamo al presidente di avviare immediatamente il dialogo con gli altri partiti. Altrimenti la rivoluzione continuerà, perché il popolo è insorto”.

Non sono bastate le riforme urgenti promesse ieri dal presidente Bashar al-Assad e salutate a Damasco da centinaia di sostenitori: la fine della legge d’emergenza in vigore da 48 anni,sussidi ai giovani disoccupati, l’innalzamento del 30% dei salari pubblici e nuove norme sui partiti e sulla stampa.