ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Danni alla vasca del reattore". Gli esperti innalzano l'allarme al livello 6

Lettura in corso:

"Danni alla vasca del reattore". Gli esperti innalzano l'allarme al livello 6

Dimensioni di testo Aa Aa

La contaminazione radioattiva attorno alla centrale di Fukushima si sta rivelando più grave del previsto, e per questo le autorità giapponesi ipotizzano un danneggiamento della vasca del reattore numero 3, che al suo interno contiene 170 tonnellate di combustibile atomico.

A Tokyo un portavoce della compagnia proprietaria della centrale ha detto che la valutazione della crisi potrebbe venire innalzata fino al livello 6, che definisce gli “incidenti gravi”.

Difficili restano anche le condizioni dei tecnici intervenuti a Fukushima nel tentativo di raffreddare il reattore, e che risultano contaminati da un tasso 10.000 volte superiore a quello previsto.

E mentre si evacua un’area fino a 30 chilometri dalla centrale, l’allarme si espande anche fuori dal Giappone.

In Cina radiazioni che superano gravemente i limiti di legge sono state riscontrate su due turisti giapponesi. Entrambi sono stati ricoverati in ospedale e sottoposti ai trattamenti medici del caso.

E da oggi, in via precauzionale, la Corea del Sud ha bloccato l’importazione di ortaggi e alimenti provenienti dal Giappone.