ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, la coalizione discute su comando e finalità

Lettura in corso:

Libia, la coalizione discute su comando e finalità

Dimensioni di testo Aa Aa

Libia, quarto giorno di discussioni in sede Nato, definite costruttive. Ma ancora poca chiarezza su comando, modalità e obiettivi dell’intervento militare della coalizione internazionale.
 
Certo è che, al sesto giorno dell’operazione, si parla già di tempi lunghi.
 
“E noi abbiamo i mezzi per durare, Gheddafi no” commenta la Francia:  “La risoluzione 1973”, ha dichiarato Gérard Longuet, ministro della difesa francese, “è in realtà estremamente ricca per i militari e per le azioni di protezione a favore dei civili”.
 
Altro nodo cruciale, le finalità dell’operazione: per Londra, un intervento che ha evitato un massacro. Da mantenere però nell’ambito della risoluzione:
“L’obiettivo”, chiarisce David Cameron, “è salvare vite umane e realizzare una no fly zone. È importante non andare oltre”.
 
Ma intanto i libici stanno ancora soffrendo, il cessate il fuoco nonostante la risoluzione dell’Onu non è rispettato, avverte l’Unicef che chiede un corridoio umanitario a sostegno della popolazione.