ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, accordo preliminare sul comando Nato

Lettura in corso:

Libia, accordo preliminare sul comando Nato

Dimensioni di testo Aa Aa

Intervento in Libia, dopo giorni di consultazioni non stop, finalmente l’accordo sembra raggiunto: il comando potrebbe passare nelle mani della Nato fin dalla prossima settimana.

Ad annunciarlo, il ministro degli esteri turco, mentre nella coalizione si parla già di tempi lunghi.

“E noi abbiamo i mezzi per durare, Gheddafi no”, commenta la Francia: “La risoluzione 1973”, ha dichiarato Gérard Longuet, ministro della difesa francese, “è in realtà estremamente ricca per i militari e per le azioni di protezione a favore dei civili”.

Altro nodo, le finalità dell’operazione: per Londra, un intervento che ha evitato un massacro. Da mantenere però nell’ambito della risoluzione:

“L’obiettivo”, chiarisce David Cameron, “è salvare vite umane e realizzare una no fly zone. È importante non andare oltre”.

Soddisfatta la Farnesina che fin dall’inizio chiedeva il comando unico Nato, anche se per ora si tratta di un’intesa politica preliminare.