ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Due operai di Fukushima ricoverati per radiazioni

Lettura in corso:

Due operai di Fukushima ricoverati per radiazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Tre operai della centrale nucleare di Fukushima Daiichi sono stati colpiti da radiazioni, due di loro sono stati ricoverati in ospedale e presentano anche ustioni. I tre, di età compresa tra i 20 e i 30 anni, stavano lavorando al reattore numero 3 per cercare di posare un cavo nell’edificio che ospita la turbina. La società che gestisce l’impianto ha fatto sapere che a provocare la contaminazione potrebbe essere stata un po’ di acqua filtrata attraverso la tuta anti-radiazioni.

Alcune foto scattate al reattore numero 3 mostrano le condizioni precarie nelle quali i lavoratori – ormai conosciuti come gli “eroi di Fukushima” – stanno operando. In seguito a quest’ultimo incidente, la Tepco ha proceduto a una nuova evacuazione, dopo quelle disposte a causa del fumo rilevato intorno ad alcuni reattori. Nonostante le numerose battute di arresto, alcuni esperti intravedono segni di una probabile soluzione della crisi.