ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tokyo: radioattività superiore a limiti legali in acqua di rubinetto

Lettura in corso:

Tokyo: radioattività superiore a limiti legali in acqua di rubinetto

Dimensioni di testo Aa Aa

I bambini di Tokyo non dovrebbero bere l’acqua del rubinetto. Le autorità nipponiche hanno fatto sapere che il livello di iodio radioattivo riscontrato nell’acqua della capitale supera i limiti legali ammessi, mentre cresce la preoccupazione per il cibo. L’Aiea lamenta la scarsità di informazioni da parte del governo giapponese.

Tokyo dista quasi 250 chilometri da Fukushima, alcuni residenti spiegano: “Credo che le persone siano preoccupate dalla contaminazione anche di altri tipi di verdura” – dice un ragazzo. “Dicono che è sicuro mangiare la verdura purché la si lavi – racconta una signora -. Dunque, non sono molto preoccupata”.

A Fukushima Daiichi, tutto il personale è stato evacuato. Fumo nero è infatti stato rilevato al reattore numoro 3. Solo ieri i tecnici avevano completato l’allacciamento di tutti i reattori alla corrente esterna.

Il bilancio delle vittime continua ad aggravarsi, i morti sono già oltre 9.000 e i dispersi quasi 14.000. A Higashimatsushima, una trentina di persone ha trovato sepoltura in un terreno comune. In Giappone di solito i cadaveri vengono cremati, ma i crematori sono saturi e la sepoltura, almeno per ora, resta l’unica soluzione per le vittime che vengono identificate.