ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone: verso il Nord distrutto

Lettura in corso:

Giappone: verso il Nord distrutto

Dimensioni di testo Aa Aa

L’emergenza in Giappone si concentra sulla centrale e sul rischio radiazioni. Ma più a Nord dell’impianto di Fukushima inizia la devastazione del terremoto e dello tsunami. La testimonianza del nostro inviato Chris Cummins.

“Abbiamo lasciato Tokyo dove la preoccupazione è palpabile nonostante all’apparenza tutto continua normalmente eccetto una certa tensione, una profonda tensione. Dopo aver ottenuto i permessi speciali abbiamo percorso l’autostrada che porta verso la prefettura e la città di Fukushima. La benzina si può trovare fino all’altezza di Morioka, 250 chilometri a Nord di Fukushima. Quella è un po’ la porta d’accesso all’area devastata. Per le strade non c‘è nulla eccetto file ai distributori di almeno 300/400 auto”.