ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riprese operazioni di raffreddamento a Fukushima

Lettura in corso:

Riprese operazioni di raffreddamento a Fukushima

Dimensioni di testo Aa Aa

Le operazioni per raffreddare i reattori di Fukushima Daiichi sono riprese in Giappone. Dopo la sospensione di ieri, causata dal rilevamento di fumo e vapore ai reattori 2 e 3, ingenti quantità di acqua sono state spruzzate sulle strutture danneggiate. L’elettricità è stata ripristinata anche al reattore 4, ma occorre ancora tempo prima di riuscire a rimettere in servizio i macchinari.
 
Nei laboratori si eseguono test su campioni di spinaci, ma anche di latte e altri alimenti per verificare il livello di radioattività. I gestori della centrale nucleare hanno rilevato materiale radioattivo nell’acqua di mare e occorre controllare anche i prodotti della pesca.
 
Alcune scuole che erano state chiuse dopo il terremoto e lo tsunami dell’11 marzo sono state riaperte. Una di queste, nella prefettura di Ibaraki, è stata adibita a centro per accogliere alcune delle centinaia di migliaia di sfollati. Gli alunni hanno cantato per cercare di dare loro sollievo.