ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: opinione pubblica in Occidente divisa

Lettura in corso:

Libia: opinione pubblica in Occidente divisa

Dimensioni di testo Aa Aa

Da Washington a Bruxelles ad Atene, passando per l’Italia. Immediate le reazioni alla decisione delle potenze occidentali d’interventire in Libia. Ieri a Bruxelles circa 2.000 persone sono scese in piazza per manifestare il sostanziale appoggio all’operazione militare per imporre la no fly zone. Gli slogan contro il Colonnello Gheddafi hanno caratterizzato la marcia.

Non sono mancate anche le iniziative di segno opposto per denunciare quella che, secondo i manifestanti, è un’azione dettata esclusivamente dall’interesse per il petrolio libico.

A scendere in piazza ad Atene è stato in particolare il partito comunista. Proteste contro l’intervento armato in Libia anche a Washington, New York, Chicago, Los Angeles. Da segnalare, a Perugia, il sostegno a Gheddafi espresso da una quarantina di studenti libici.