ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti: senza incidenti il secondo turno elettorale

Lettura in corso:

Haiti: senza incidenti il secondo turno elettorale

Dimensioni di testo Aa Aa

Ritardi, qualche irregolarità, mancava persino l’inchiostro per segnare chi ha votato. Ma alla chiusura delle urne ad Haiti per il secondo turno delle presidenziali non si è registrato alcun incidente significativo.

Favorito è Michel Martelly, cinquant’anni, digiuno di politica ma che ha cavalcato l’onda della sua popolarità di cantante.

A contendergli la successione al Capo di Stato uscente René Preval è l’ex first lady, settant’anni, Mirlande Manigat, docente di diritto ed esponente dell’opposizione.

Per il Paese messo in ginocchio dal terremoto del dodici gennaio 2010, colpito dall’epidemia di colera e non privo di forti tensioni politiche, l’aver tenuto senza incidenti queste elezioni è già in sè un risultato. A vegliare sul voto 4.500 esperti internazionali. I risultati preliminari sono attesi per il 31 marzo. Quelli definitivi non prima del 16 aprile.