ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Norouz, persiani celebrano nuovo anno

Lettura in corso:

Norouz, persiani celebrano nuovo anno

Dimensioni di testo Aa Aa

Con l’arrivo della primavera, oltre duecento milioni di persone nel mondo festaggiano, il Norouz, il capodanno persiano.

A Lione, la comunità persiana residente in Francia, ha celebrato il nuovo anno secondo tradizione:

“La Haft Sin è composta da sette elementi diversi che iniziano con la lettera S – spiega una giovane signora, organizzatrice della cena – Ognuno di loro rappresenta qualcosa. Per esempio, la mela rappresenta la dea della femminilità”

Gli elementi simbolizzano il nuovo inizio, la rinascita e la prosperità sia nel regno fisico che in quello spirituale. Il numero 7 corrisponde ai giorni della creazione.

“L’antica Norouz ha le sue radici nel profondo della tradizione iraniana – ha detto il presidfente dell’associazione franco-iraniana di Lione – Mostra un estratto della cultura iraniana alla gente di tutto il mondo”.

Il nuovo anno persiano è festeggiato in Iran, Afghanistan, nei Paesi centrali dell’Asia, in Crimea e nel nord-ovest della Cina.

“Abbiamo partecipato a questo piccolo ma accogliente party a Lione per celebrare questa antica cerimonia a fianco di milioni di curdi, azeri, afgani e iraniani – spiega l’inviato di Euronews Omid Lahabi – Buon anno”.