ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bombe sulla Libia. La Francia dà il via all'attacco

Lettura in corso:

Bombe sulla Libia. La Francia dà il via all'attacco

Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia ha dato il via alle operazioni militari contro la Libia. Caccia di Parigi hanno aperto il fuoco nel pomeriggio su un mezzo dei fedeli di Gheddafi. Una ventina i Rafale coinvolti negli attacchi, diretti su diversi obiettivi intorno alla roccaforte ribelle di Bengasi. La notizia, diffusa dal Ministero della difesa francese, è arrivata al termine di sempre più insistenti voci sull’imminenza di un attacco da parte della comunità internazionale. Poco prima il presidente Sarkozy si era detto pronto a iniziare i bombardamenti mirati.

Ai primi attacchi hanno partecipato soltanto caccia francesi. L’Italia, ha detto Berlusconi, si limiterà per il momento a fornire l’appoggio delle sue basi.

Più attivo invece il coinvolgimento della Marina italiana, che si sta schierando nel Mediterraneo. In zona il Regno Unito già dispone di due fregate e la Francia invierà domenica una portaerei. Il premier canadese Stephen Harper ha fatto sapere che è stato stato deliberato un blocco navale contro la Libia.