ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Renault: Bercy chiede un audit

Lettura in corso:

Renault: Bercy chiede un audit

Dimensioni di testo Aa Aa

Il caso Renault prende una dimensione tutta politica. Dopo l’ammissione dell’amministratore delegato Carlos Ghosn del gruppo di essersi sbagliato dopo aver accusato a torto e licenziato tre dirigenti del centro stile, a Bercy, sede del minstero dell’economia francese, si é svolto un incontro con Christine Lagarde e Eric Besson, ministro dell’industria.

Al termine del colloquio é stata ribadita la necessità di fare piena luce su una vicenda che getta profondo discredito sulla casa della losanga. Lo stato, azionista di maggioranza di Renault, con il 15% del capitale ha decisi che un audit verrà fatto sulla gestione dell’intera vicenda. Lo scorso mese Renault aveva annunciato un piano strategico quinquinnale con la presentazione di nuovi modelli.