ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Social Robots: la tecnologia avanza

Lettura in corso:

Social Robots: la tecnologia avanza

Dimensioni di testo Aa Aa

C‘è chi li chiama Social Robots chi semplicemente Robots tuttofare. Autonomi, interattivi, multifunzionali e perchè no anche simpatici.

E non è un gioco. C‘è chi, come questo ricercatore di Singapore, scommette che in un futuro neanche tanto lontano la robotica sociale entrerà a fare parte della nostra vita.

“ Abbiamo scoperto che la robotica sociale è un settore molto produttivo. E’ attuale, tanto quanto la scienza e l’ingegneria, è decisamente un mercato potenziale. Ecco perchè ci crediamo davvero tanto. Abbiamo già sviluppato alcune tecnologie in questi anni, possiamo sfruttarle per creare ulteriori innovazioni in questo settore”.

Olivia è uno dei 7 robots creati dal programma di ricerca Asoro finanziato dal governo di Singapore. Per crearlo c‘è voluto un anno di intenso lavoro.

Questo è il risultato. E’ in grado di capire quello che gli viene ordinato grazie a un sistema sofisticato di telecamere e microfoni installati nel parte superiore. Interagisce in modo divertente e simpatico e si adatta svariate situazioni. Grazie alla robotica biomorfica può muoversi e agire come un umanoide.

“ Stiamo portando avanti questo programma , vogliamo investire sempre di piu’ nelle nuove tecnologie, come ho già ribadito. Ora puntiamo sulla parte cognitiva, sull’intelligenza, è questo il passo successivo che consentirà ai robots di conquistare il mercato”.

Non resta che aspettare la prossima novità.