ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: l'avanta delle truppe di Gheddafi

Lettura in corso:

Libia: l'avanta delle truppe di Gheddafi

Dimensioni di testo Aa Aa

Le truppe fedeli a Gheddafi avanzano, la diplomazia sembra rallentare: i combattimenti sono ancora in corso ad Ajdabiya, snodo strategico per lanciare l’assalto su Bengasi, capoluogo della ribellione e seconda città del Paese.

La situazione sul terreno è molto fluida: per i ribelli, che hanno già perso Ras Lanouf e Breda, sono giunti rinforzi ad Ajdabiya.  Ma anche le truppe di Gheddafi stanno rinfonrzando i ranghi, con forze fresche in arrivo da altre zone del Paese.
 
Più ad ovest, rimane aperto un solo fronte: Misurata.  Anche qui i combattimenti sono in corso, ma la situazione è relativamente sotto controllo  per le truppe di Gheddafi, che si focalizzano ora su Bengasi.   Ajdabya è uno snodo cruciale, ma potrebbe essere aggirata per raggiungere direttamente Tobruk e circondare i ribelli nella loro roccaforte di Bengasi.   Per ora tutte le forze leali a Gheddafi sono state invitate a confluire ad est, verso Bengasi.  E a Bengasi i ribelli inneggiano alla Francia, che insiste per i bombardamenti mirati ma non trova per ora appoggi nelle sedi internazionali.