ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone: evacuazione temporanea a Fukushima

Lettura in corso:

Giappone: evacuazione temporanea a Fukushima

Dimensioni di testo Aa Aa

Per circa un’ora gli ultimi 50 lavoratori di Fukushima hanno evacuato la centrale. In quell’arco di tempo una fumata bianca ha continuato a fuoriuscire dai reattori numero 3 e 4, senza che nessuno mandasse avanti le operazioni per fermare il surriscaldamento del combustibile e scongiurare il peggio: la fusione del nocciolo.

L’ordine di evacuazione è seguito ad un significativo innalzamento della radioattività in tutto l’impianto. Secondo l’agenzia giapponese, la gabbia di contenimento del reattore numero 3 sarebbe danneggiata.

L’impianto di Fukushima Daiichi comprende 6 reattori. Esplosioni ed incendi negli ultimi 3 giorni hanno interessato i primi 4. Ora anche negli impianti 5 e 6 si registra un innalzamento della temperatura.

Il governo si dice pronto a chiedere l’intervento dell’esercito americano che già ieri aveva contribuito allo spegnimento dell’incendio sviluppatosi nel reattore numero 4. Intanto una scossa di 6 gradi sulla scala richter, percepita anche a Tokyo, ha colpito la costa orientale.