ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bahrein: almeno cinque morti negli scontri

Lettura in corso:

Bahrein: almeno cinque morti negli scontri

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno cinque morti, tra manifestanti e poliziotti. Pesanti scambi di accuse, e una sfida al rialzo.  Lungi dal calmarsi, la protesta nel Bahrein cresce, nonostante il coprifuoco.   Una situazione che rischia di diventare esplosiva, dopo l’ingresso dei militare sauditi. 
Stamane la polizia è intervenuta nella centrale piazza della perla, dove i manifestanti sono accampati da settimane.   I manifestanti denunciano la violenza della polizia. 
 
La polizia accusa i manifestanti: “Hanno eretto delle barricate – dice un ufficiale alla tivù pubblica -, hanno incendiato alcune delle tende e fatto esplodere delle bombole di gas.  Questo ha prodotto un fumo intenso.  Siamo stati attaccati con colpi d’arma da fuoco da più angoli, alcuni manifestanti hanno investito gli agenti con le loro auto”
 
Versione che sembra contraddetta dal tipo di ferite riscontrate in ospedale.   Dopo lo sgombero della piazza, un movimento di giovani ha indetto una nuova manifestazione di massa in via Budaya, che dai quartieri sciiti porta alla zona sunnita.   Le autorità hanno reagito proclamando il coprifuoco e inviando in zona i carri armati.