ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare: Merkel blocca prolungamento vita centrali

Lettura in corso:

Nucleare: Merkel blocca prolungamento vita centrali

Dimensioni di testo Aa Aa

L’effetto Giappone convince Angela Merkel a un dietro front sul prolungamento della vita delle centrali nucleari tedesche. Una moratoria di 3 mesi sulla decisione presa dal suo stesso governo che non convince tuttavia l’opposizione e i verdi in particolare. Catalogata come mossa in vista degli appuntamenti elettorali regionali che potrebbero costare caro alla coalizione conservatrice, la moratoria non ha impedito all’opposizione di manifestare contro il nucleare e la vetustà di molte delle centrali tedesche.

“La moratoria sarà in vigore per 3 mesi” ha detto Merkel. “Che cosa questo significhi per i singoli impianti è oggetto di discussione con le rispettive compagnie”.

Il 27 marzo si vota in Baden-Württemberg dove si trova la centrale di Neckarwestheim. In virtù della moratoria l’impianto dovrebbe chiudere definitivamente i battenti: la sua chiusura infatti era originariamente fissata per lo scorso gennaio. Già il 12 marzo 100.000 persone in circa 400 città del Paese avevano manifestato contro il prolungamento dell’attività delle centrali oltre la loro durata di progettazione.