ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ajdabiya, da settimane nelle mani dei ribelli, cede all'offensiva di Gheddafi

Lettura in corso:

Ajdabiya, da settimane nelle mani dei ribelli, cede all'offensiva di Gheddafi

Dimensioni di testo Aa Aa

Sotto assedio da lunedi’ sera, la città è caduta, obbligando gli oppositori alla ritirata verso la loro roccaforte, Bengasi. Ajdabyia era in bilico da lunedi’, quando sin dal mattino gli aerei governativi l’avevano bombardata. Il governo continua a chiamare gli oppositori “terroristi” e ripete come un mantra che Al Quaeda sarebbe dietro la rivolta.

Gli opositori sembrano messi all’angolo: l’avanzata dei militari del Colonnello sta riconquistando una ad una le città dell’est. Prima di Ajdabiya era stata ripresa, domenica, Brega, un importante polo petrolifero.

Ora la partita militare si gioca a Bengasi. Non è chiaro il rapporto di forza, dal punto di vista bellico, tra le due parti in lotta. A Bengasi, seconda città della Libia, si concentrerà il braccio di ferro dei prossimi giorni.