ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi riconosce il Consiglio dei ribelli libici

Lettura in corso:

Parigi riconosce il Consiglio dei ribelli libici

Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia è il primo paese a riconscere ufficialmente il Consiglio Nazionale di Transizione dei ribelli libici. Nonostante l’incontro di oggi tra il presidente Sarkozy e gli emissari del Colonnello, per Parigi l’organismo che riunisce le opposizioni è “l’unico rappresentante legittimo del popolo libico”.

Uno degli inviati di Gheddafi, al termine del colloquio all’Eliseo, ha parlato del piano strategico che la Francia presenterà domani a Bruxelles ai capi di Stato e di governo dell’Unione.

La decisione di Parigi stona con quella del capo della diplomazia dei 27, Catherine Ashton, che mercoledì a Strasburgo si è rifiutata di riconoscere il Consiglio dei ribelli. Parigi invece ha fatto sapere che invierà al più presto a Bengasi il proprio ambasciatore.