ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra: squatter occupano casa figlio Gheddafi

Lettura in corso:

Londra: squatter occupano casa figlio Gheddafi

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si sono accontentati del congelamento dei beni di Gheddafi e del suo clan imposto dall’Unione Europea. Il gruppo di squatter “Rovesciamo i tiranni” ha voluto fare da sé e ha occupato a Londra la casa di uno dei figli del Colonello.

La villa è molto sontuosa, con otto stanze da letto, piscina e cinema.

La legge inglese non punisce l’occupazione abusiva e gli squatter non abbandoneranno facilmente la presa. Il portavoce del gruppo ha dichiarato: “Abbiamo occupato la villa da 10 milioni di sterline di Saif al-Islam Gheddafi, il figlio del dittatore libico. Lo abbiamo fatto per essere solidali con il popolo della Libia che lotta contro il regime assassino di Gheddafi”.

Saif, che ha studiato a Londra, era considerato il volto moderato del regime e il possibile successore del Colonello, ma ha deluso chi lo sosteneva con la sua strenua difesa del padre.