ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si spara ancora in Libia. Scontri attorno a diverse città

Lettura in corso:

Si spara ancora in Libia. Scontri attorno a diverse città

Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze armate rimaste fedeli al colonnello Gheddafi hanno ripreso a sparare sulla città di al-Zawiya, a quaranta chilometri dalla capitale, da giorni teatro di scontri con gli insorti.

Questi ultimi controllano la città petrolifera di Ras Lanuf, in mattinata raggiunta da quattro raid aerei. Secondo testimoni almeno un missile avrebbe centrato una palazzina, finita in macerie. Non si hanno pero notizie di feriti.

Si combatte ancora in diverse località. Zenten è assediata e a Bengasi un ordigno è esploso davanti all’albergo dei giornalisti. Le organizzazioni umanitarie parlano già di 200.000 persone costrette a mettersi al riparo dalle violenze.

Scene di morte e di distruzione a Bin Jawad, dopo la battaglia tra insorti e forze governative che hanno ripreso il controllo della città.

A terra si contano i morti, mentre i ribelli ricominciano a prepararsi in vista di un nuovo assalto.