ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chavez: Occidente vuole petrolio della Libia

Lettura in corso:

Chavez: Occidente vuole petrolio della Libia

Dimensioni di testo Aa Aa

Sostegno alla proposta di Hugo Chavez di inviare in Libia una commissione di mediatori fra Gheddafi e l’opposizione. Lo hanno espresso a Caracas i membri dell’Alba, l’Alleanza Bolivariana per le Americhe, di cui fanno parte tra gli altri Cuba, Ecuador e Nicaragua e Bolivia.

“Dopo un’esame della situazione internazionale, i rappresentanti dei Paesi membri dell’Alba esprimono l’assoluto rigetto di presunti interventi in Libia, che hanno il proposito principale di impadronirsi delle sue risorse naturali”, ha dichiarato Chavez.

L’Occidente punta al petrolio libico, sentenzia il presidente venezuelano. Parole che trovano eco in Europa nelle manifestazioni in Grecia, a Chania, contro l’arrivo a Creta di due navi da guerra statunitensi. Dice una manifestante: “Ancora una volta sembra ovvio che gli imperialisti non esitino a voler provocare una carneficina per i loro interessi. Nessuno crede alle loro scuse di voler difendere i diritti umani in Africa”.

Ma proprio dagli Stati Uniti, per affrontare l’emergenza dei profughi che premono sui confini libici, sono arrivati due aerei militari americani a Djerba, in Tunisia, con aiuti umanitari.