ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: battaglia a Brega. Ribelli respingono forze pro-Gheddafi

Lettura in corso:

Libia: battaglia a Brega. Ribelli respingono forze pro-Gheddafi

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ guerra metro per metro tra le forze fedeli a Gheddafi e i ribelli libici che mantengono il controllo di Brega, sito petrolifero 800 chilometri ad Est di Tripoli. Diffuse immagini amatoriali della battaglia ingaggiata dai rivoltosi per respingere l’offensiva degli uomini pro-Gheddafi.

Secondo l’opposizione, che controlla l’Est del Paese, i morti sarebbero 4 e 10 i feriti. Mercenari africani assoldati dalla famiglia Gheddafi quelli che sparano contro il popolo libico, stando a quanto sostengono i ribelli che avevano conquistato Brega già da una settimana.

Alla fine di una giornata di scontri il contrattacco delle unità fedeli al regime è respinto.

Ora le unità fedeli a Tripoli sarebbero indietreggiate fino a Ras-Lanuf, una novantina di chilometri più a Ovest di Brega. E’ lì che oggi potrebbe consumarsi una nuova giornata di scontri.