ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esodo dalla Libia: 180 mila persone alle frontiere

Lettura in corso:

Esodo dalla Libia: 180 mila persone alle frontiere

Dimensioni di testo Aa Aa

Dall’aeroporto di Gerba sono state rimpatriate questo giovedì 15 mila persone. Si tratta principalmente di emigrati che si erano trasferiti in Libia per lavorare. Ora tentano di tornare a casa.

La rivolta contro Gheddafi ha spinto 180 mila persone verso le frontiere. Oltre 77 mila sono già tornate in Egitto, ma altri 30 mila stando all’Onu, aspettano nei campi di rifugiati. L’ambasciatore francese in Tunisia:

“Stiamo programmando 6 aerei da 250 posti al giorno, da Gerba al Cairo. Continueremo per i prossimi cinque giorni”.

I rifugiati partono dai campi di accoglienza a bordo di bus per raggiungere Gerba, in Tunisia, dove oltre agli aerei, stanno giungendo imbarcazioni inviate da vari paesi europei.

L’Unione Europea, ha stanziato 10 milioni di euro per rispondere alle necessità più urgenti di chi si dirige alla frontiera. Le cifre dell’esodo richiedono interventi rapidi e massicci.