ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il conflitto in Libia sparge scintille anche a Malta

Lettura in corso:

Il conflitto in Libia sparge scintille anche a Malta

Dimensioni di testo Aa Aa

Nell’isola vivono circa 2.000 cittadini libici, Malta si conferma postazione strategica per le operazioni internazionali in terra nord-africana.
 
Stamani un gruppo di residenti libici che osteggia il regime del Colonnello ha issato sull’ambascata a La Valletta una bandiera di epoca pre-Gheddafi, divenuta ora simbolo dell’indipendenza dal regime.
 
“Abbiamo cambiato la bandiera – dice un oppositore -, è l’unica cosa che possiamo fare da qui. Purtroppo non possiamo slvare la nostra gente, molti stanno morendo”.
 
L’ambasciatore libico a Malta, pur arresosi alla protesta, non ha lasciato il suo posto. Molti libici lavorano nell’isola in strutture che sono legate in qualche modo al regime: preferiscono dunque rimanere in silenziosa attesa.
 
E stamani l’opposizione si è trsformata in rabbia, quando i funzionari della scuola libica a Malta hanno impedito al gruppo di portare la loro bandiera anche nell’istituto: sono volate parole grosse e la polizia è dovuta intervenire.