ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gorbaciov ha 80 anni: "Putin e Medvedev dei presuntuosi"

Lettura in corso:

Gorbaciov ha 80 anni: "Putin e Medvedev dei presuntuosi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Mikhail Gorbaciov insignito della più alta onorificenza russa in occasione del suo ottantesimo compleanno.

Il Nobel per la pace, ha ricevuto la decorazione dell’ordine di Sant’Andrea dal presidente Dimitri Medvedev. Premiato, nonostante abbia definito il capo di Stato e il premier Putin dei “presuntuosi”, denunciando una pesante “offensiva contro i diritti e le libertà dei cittadini”.

“Se fossi Putin non mi ripresenterei per la presidenza. Ha già avuto due mandati ed è abbastanza. E ha fatto bene a non ripresentarsi per un terzo”.

L’ultimo presidente dell’Unione Sovietica ha anche parlato della crisi nel mondo arabo:

“Vorrei che i paesi arabi e mussulmani venissero inclusi nel processo globale per creare un mondo migliore, cooperando nella lotta contro il terrorismo”.

Se il padre della Perestroika suscita oggi indifferenza tra i russi, la politica di riforme di Gorbaciov ha avviato una serie di processi che hanno portato alla dissoluzione dell’URSS, alla fine della Guerra Fredda e alla caduta del muro di Berlino.