ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chi ha fornito le armi al regime di Gheddafi?

Lettura in corso:

Chi ha fornito le armi al regime di Gheddafi?

Dimensioni di testo Aa Aa

Il 21 febbraio scorso, due piloti libici atterrano a Malta a bordo due caccia-bombardieri mirage di fabbricazione francese.

I due disertori chiedono asilo politico. Avevanol’ordine di bombardare Bengasi.

Con altri aerei di questo tipo bombardati invece sono stati eseguiti.

La dura repressione in Libia ha sollevato la spinosa domanda: chi ha fornito le armi a Gheddafi?

L’Unione europea ha appena imposto un nuovo embargo per le armi a Tripoli, ma dal 2004 quando il divieto precedente era stato revocato, l’Europa ha ripreso a fornire armamenti al regime del colonello.

L’Italia è la capofila degli europei con 276 milioni di euro, seguita da Francia, Regno Unito e Gran Bretagna.

Tra il 2005 e il 2009 le esportazioni d’armi europee verso la Libia hanno superato gli 834 milioni di euro.

Aerei militari, munizioni, gas lacrimogeni, armi chimiche.

La rivolta entra nella sua terza settimana, dall’inizio dell’insurrezione è di 6.000 morti il bilancio delle vittime in Libia, secondo la lega libica dei diritti dell’uomo.