ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: pesanti perdite commerciali per Malta

Lettura in corso:

Libia: pesanti perdite commerciali per Malta

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi libica ha ripercussioni non solo umanitarie a Malta. Le conseguenze sull’economia, secondo gli imprenditori maltesi, cominciano a diventare preoccupanti.

Da più di una settimana il porto dell’isola ha interrotto gli scambi commerciali che avvenivano via nave con la Libia.

Un duro colpo per le imprese, non solo legate al petrolio:

“Abbiamo qui aziende disperate – precisa Mario Dobon, dell’associazione dei dettaglianti e dei commercianti GRTU – perchè avevano fatto degli investimenti in Libia. Ci sono poi dei lavoratori che sono tornati a Malta e nono hanno niente da fare.La Banca centrale libica sembra non stia funzionando e nemmeno le operazioni bancarie. Infatti molte aziende non stanno ricevendo i pagamenti. E stiamo parlando di milioni di euro”.

La Camera di Commercio maltese ha istituito una task force per analizzare le perdite degli ultimi giorni. Lo scorso anno Malta aveva importato dalla Libia beni commerciali per 34 milioni di euro ed esportato per 85 milioni.