ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, gli Stati Uniti muovono truppe e mezzi

Lettura in corso:

Libia, gli Stati Uniti muovono truppe e mezzi

Dimensioni di testo Aa Aa

Navi e aerei Usa, in numero imprecisato, stanno avvicinandosi al confine libico. Segno palese che l’allerta sul caso Libia è in cima alle priorità degli Stati Uniti.

Da Washington fanno sapere che l’esigenza statunitense è in questo momento garantire rifornimento di cibo e medicinali alla popolazione: nessuna azione militare fine a se stessa, dunque. Per ora.

E ieri sera, alla Casa Bianca, il presidente Obama ha incontrato il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon.

“Ha perso la sua legittimità – ha detto Ban Ki-moon riferendosi a Gheddafi – dal momento che ha dichiarato guerra alla sua gente. Questa è una situazione totalmente inaccettabile. Io spero sinceramente, ed è cio’ che gli chiedo, che Gheddafi ascolti le richieste del suo popolo”.

Nonstante non smetta di ostentare sicurezza, Gheddafi è ormai completamente isolato, anche a livello internazionale. E i suoi diplomatici lo stanno progressivamente abbandonando.