ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Onu dà il via libera alle sanzioni contro la Libia

Lettura in corso:

L'Onu dà il via libera alle sanzioni contro la Libia

Dimensioni di testo Aa Aa

I quindici membri del Consiglio di Sicurezza hanno approvato all’unanimità la risoluzione 1970 che sancisce di fatto l’isolamento internazionale del regime di Gheddafi:

Mark Lyall Grant

UK’s Permanent Representative to the UN

“La risoluzione chiede la fine immediata della violenza e della repressione, il rispetto totale dei diritti umani e del diritto internazionale. Chiede che le persone responsabili di violenze rispondano delle proprie azioni. Queste richieste si concretizzano attraverso il divieto di viaggiare negli Stati membri, il congelamento dei beni, l’embargo sulle armi, e l’immediato deferimento alla Corte Penale Internazionale”.

La delegazione libica alle Nazioni Unite – che già nei giorni scorsi aveva voltato le spalle a Gheddafi – ha espresso soddisfazione:

Ibrahim Dabbashi

Libya’s deputy U.N. ambassador:

“Il regime di Tripoli non ha più alcuna credibilità. Inutile dire che questa risoluzione rappresenta un sostegno morale per tutti quelli che stanno lottando. Aiuterà a mettere fine a questo regime fascista che ancora esiste a Tripoli”.

Le misure dirette contro Gheddafi, membri della sua famiglia e del regime sono state approvate mentre in Libia si attende l’annuncio – oggi – della composizione del governo di transizione annunciato dall’ex ministro della Giustizia.