ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, stranieri in fuga in Tunisia

Lettura in corso:

Libia, stranieri in fuga in Tunisia

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di nordafricani si allontanano dalla Libia attraversando il confine con la Tunisia. Ai tunisini che rientrano in patria si aggiungono soprattutto molti egiziani, che, dopo aver tentato invano di partire in aereo da Tripoli, hanno saputo che la Tunisia avrebbe aperto loro le porte. A Ben Gerdan, prima cittadina dopo il confine, è stato organizzato un centro per assisterli.

Uno dei responsabili spiega: “Tutti gli abitanti di Ben Gerdan senza eccezione si sono attivati con le loro automobili per portare acqua, cibo e medicine ai centri di distribuzione o li stanno raccogliendo nelle loro case, usando tutti i mezzi disponibili.”

Nonostante la buona volontà degli abitanti del luogo, al campo mancano materassi e coperte, secondo la Croce Rossa. Il World Food Programme sta organizzando l’arrivo di aiuti.

Gli egiziani dovrebbero poi rientrare in patria in aereo o via mare. Per riportarli a casa, due navi sono state già inviate in Tunisia.