ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tobruk e le altre: dove l'esercito è ribelle

Lettura in corso:

Tobruk e le altre: dove l'esercito è ribelle

Dimensioni di testo Aa Aa

Città, pozzi petroliferi, basi militari: uno dopo l’altro, Gheddafi perde i centri nevralgici del potere.

A Tobruk, emblema dell’est liberato, del governo di Tripoli non restano che caccia e arsenali abbandonati. Armi, come in altre città, ora in mano ai comitati popolari che hanno assunto il controllo della sicurezza.

“Tobruk, Derna, Bengasi, Al Baida, Labraq… tutte città – dice uno dei ribelli – dove Gheddafi non esiste più”.

Un tappeto di proiettili all’esterno di un aeroporto militare fantasma testimonia, insieme a strutture saccheggiate e in soqquadro, i sanguinosi scontri degli scorsi giorni.

Ma se qui la popolazione è insorta con le pietre, è ormai un domino quello dei centri dove esercito e polizia hanno abbracciato spontaneamente la causa degli insorti.