ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Algeria: deputato gravemente ferito dagli agenti

Lettura in corso:

Algeria: deputato gravemente ferito dagli agenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il regime algerino sembra puntare a una repressione preventiva: le ultime notizie parlano di agenti in borghese infiltrati tra i manifestanti e ci sarebbero già diversi feriti.

Tahar Besbes deputato del’ opposizione, racconta al telefono Boubaker Derguini suo compagno di partito contattato da Euronews, “è stato selvaggiamente aggredito da alcuni agenti dei servizi di sicurezza. Preso a pugni e calci è svenuto sbattendo la testa sul selciato ed ha perso conoscenza”.

Euronews

“Lei pensa che la polizia stia facendo un uso della forza sproporzionato?”

Derguini

“C‘è stato un salto di qualità nell’uso della violenza, a mano a mano che la mobilitazione prende piede e le azioni di protesta si estendono le istruzioni date ai servizi di sicurezza diventano piu’ perentorie. Hanno ordine di usare la violenza”.

Euronews

“Abbiamo l’impressione che la protesta stia perdendo forza”

Derguini

“Ci sono poliziotti in civile che disperdono ogni asembramento di piu’ di 3 persone. Non credo che la mobilitazione stia perdendo slancio. la piazza del primo maggio è blindata ma i manifestanti hanno preso d’assalto le strade circostanti e la mobilitazione di oggi è piu’ importante di quella della settimana scorsa”