ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egiziani ancora in piazza per la giornata della vittoria

Lettura in corso:

Egiziani ancora in piazza per la giornata della vittoria

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Egitto si prepara a celebrare, oggi, la giornata della vittoria mentre tre ex ministri del deposto regime sono stati tratti in arresto.

La manifestazione dovrebbe portare nelle strade del Cairo oltre un milione di persone.

L’epicentro sarà la ormai celebre piazza Tahrir, testimone delle manifestazioni e dei festeggiamenti.

Il paese ora ha fretta di ripartire: il segretario di Stato americano, Hillary Clinton ha annunciato che il suo governo è pronto a stanziare oltre 110 milioni di euro a sostegno della transizione democratica dell’Egitto.

La giustizia, intanto, fa il suo corso: l’ex ministro dell’Interno, Habib El Adli, è stato arrestato con l’accusa di riciclaggio e appropriazione indebita. Fu lui ad autorizzare le forze di polizia a sparare sui manifestanti il 25 gennaio scorso, provocando 365 morti.